Realizzato dall’associazione culturale M.Ar.Co Monza Arte Contemporanea, in collaborazione con il Consorzio della Reggia di Monza, Argenterie Reali Contemporary rappresenta un biennio di progettualità, di cultura visiva contemporanea dove città e regione colgono l’occasione di utilizzare lo spazio delle Argenterie Reali della Reggia di Monza come nuovo contenitore e polo artistico. Il progetto ha come concept quello di inserirsi all’interno della comunità come punto di riferimento per tutti gli amanti dell’arte e non solo, in modo da cogliere l’impatto delle manifestazioni analizzan- do i cambiamenti del linguaggio contemporaneo che i vari artisti hanno scelto d’interpretare.

Il percorso Argenterie Reali Contemporary inizia a partire da settembre 2019 con l’opening di Going To…Contemporary Art, rassegna che vede la rotazione di tre mostre, a partire dal 27 settembre 2019 fino alla fine di marzo 2020, la cui direzione artistica è affidata a Alberto Zanchetta, Direttore del MAC – Museo d’Arte Contemporanea di Lissone. Le esposizioni ospiteranno artisti che, nell’e- vento a loro dedicato, diventeranno mentori di uno specifico linguaggio artistico legato al disegno, alla pittura e alla scultura.

Ad accompagnare le mostre sono stati programmati eventi culturali e progetti didattici finalizzati a divulgare l’arte contemporanea e a incentivare la comunità a vivere con entusiasmo partecipativo i vari eventi proposti. L’intento socio-divulgativo del progetto cercherà di porre attenzione sulla strut- tura e sull’organizzazione del mondo dell’arte contemporanea, concentrandosi sul suo fondamen- tale ruolo di abbattimento delle barriere culturali e di apertura verso ciò che è nuovo e che, troppo spesso, si reputa “diverso”. In merito a questo sarà realizzato un programma di orientamento negli istituti scolastici e verranno ideati talks e lectio magistralis nei quali verranno trattati temi riguardanti l’arte contemporanea da diversi punti di vista. Questi saranno in grado di comunicare il reale ruolo dell’arte contemporanea, ovvero quello di essere anticipatrice della realtà sociale.

Inoltre, M.Ar.Co presenta diverse possibilità di avvicinamento al mondo lavorativo all’interno del proprio organico nei seguenti ambiti: comunicazione, organizzazione di eventi, gestione dello spa- zio espositivo, installazioni e allestimenti. Proprio per questo si sono creati i presupposti per poter attivare un programma di stage. L’obiettivo che l’associazione intende prefissarsi è quello di condi- videre il proprio know-how con giovani studenti creando un filo conduttore tra ambiente scolastico e lavorativo, che possa aiutarli a concretizzare le nozioni teoriche apprese con lo studio.

Artshow, academic orientation, labs, talks e stage sono dunque le parole chiave del Going To… Contemporary Art.

Chiudi il menu